Descrizioni per il negozio Etsy


Nel 2013, dopo un anno di consigli in pillole somministrati diligentemente una volta al giorno sulla pagina facebook dell'Etsy Italia Team, decisi di condensarli in articoli per il blog della community.

Al doveroso sondaggio per la scelta del nome della rubrica seguirono le cinque EtsyDritte, in cui cercai, con tono ironico, di spiegare in modo definitivo alcuni degli argomenti più discussi e meno capiti sulla vendita di handmade su Etsy e online in generale.
"Una rosa è una rosa è una rosa" (o "Rosa è una rosa è una rosa", a seconda delle versioni) è una poesia di Gertrude Stein. Per me ha sempre rappresentato l'essenza oltre la parola, o forse la parola che racchiude l'essenza. In ogni caso, se vuoi vendere online non basta una breve o brevissima descrizione per convincere qualcuno a comprare: a volte la percezione dell'essenza va guidata con un po' di storytelling, perché parliamoci chiaramente, a meno che tu non sia una provetta fotografa o tu possa permetterti un provetto fotografo, i tuoi prodotti handmade avranno bisogno di tante parole per raccontarsi ai possibili clienti. In questa EtsyDritta, pubblicata sul blog dell'Etsy Italia Team, provo a darti qualche suggerimento su come poter scrivere una descrizione decente per le tue inserzioni, su Etsy o altrove.