Scontrino: pro e contro


Qualche mese fa sono stata contattata dai ragazzi di Scontrino.com che mi hanno chiesto se avevo voglia di provare la loro piattaforma e poi scriverne sul mio blog. Io ero giusto in cerca di un posto dove aprire il negozio per Un anno di meraviglia e quindi yuhu! ho colto la palla al balzo; quanto segue sono le mie considerazioni dopo un paio di mesi di utilizzo.

Cos'è Scontrino.com

Scontrino è un servizio di e-commerce del genere di cui ti raccontavo in questo post qui, e ti permette di creare una vetrina per il tuo negozio online super professionale senza dover pagare qualcuno che lo faccia per te. E' un progetto di Vitamino, un'azienda che è in giro dal 2000, quindi si vede che fanno le cose per bene altrimenti sarebbero già schioppati da un bel po'; e infatti Scontrino è proprio ben fatto e ora ti spiego perché mi piace tanto, perché penso sia meglio di tanti altri (BigCartel, TicTail) e perché dovresti usarlo per la tua attività handmade, se vuoi fare sul serio e non puoi investire in un sito fatto su misura per te.

Costo

La prima cosa che mi ha colpita di Scontrino è che già dal piano Start (25€ al mese), ovvero quello più scrauso, si hanno TUTTE le funzionalità, si possono caricare fino a 1000 prodotti e si può creare il negozio in due lingue. Quando mi sono resa conto di tutto ciò (ci ho messo un po', abituata alle altre piattaforme che le funzionalità te le danno col contagocce) ero Whaaat??? perché se pensi che BigCartel nel piano equivalente (29.99$) permette di caricare fino a 300 prodotti, già capisci che Scontrino è un altro livello.
I piani superiori permettono di caricare via via fino a 10.000 prodotti, l'unica cosa che varia è il livello di assistenza, che per i piani più economici è solo via chat/email, mentre per quelli più costosi è telefonica o con referente dedicato.

Funzionalità interessanti

Il bello di Scontrino è che ha tutto tutto tuttissimo quello che serve per un negozio online, quindi non ci sono limitazioni dovute ai vari piani (come su Shopify ad esempio) ma si parte subito con il pacchetto completo. Tra le funzionalità interessanti che non ho visto altrove ci sono:

  • la possibilità di costruire l'homepage con i contenuti che vuoi (prodotti, gallery, testo, mix dei precedenti) la doppia lingua (!!!) 
  • tutti tutti i metodi di pagamento, compresa la postepay (manca stripe però) 
  • messaggi di disponibilità dei prodotti (disponibile, non disponibile, su richiesta, disponibile a breve) 
  • la distinzione tra promozioni e coupon (promozioni: sconto per tutti i prodotti che rispettano un determinato criterio, come ad esempio la soglia di spesa; coupon: un codice sconto, riusabile o meno, da applicare al checkout.) 
  • le vetrine, ovvero selezioni dinamiche di prodotti da impostare come pagine per mostrare prodotti che rispettino un determinato criterio (es. selezione di prodotti che costano meno di 20€: basta impostare il criterio di selezione nella pagina della vetrina e farà tutto da solo).
  • Update 15 ottobre: Facebook shop. Come sai tanta gente oramai non si schioda dai social, quindi Scontrino ha introdotto questa funzionalità per cui dal pannello di controllo del tuo negozio in due click e letteralmente 1 minuto ti apre una tab nella tua pagina Facebook (bada, pagina e non profilo!) con i prodotti del tuo negozio, così che i tuoi fan potranno acquistare direttamente da lì. Sulla pagina di Un anno di meraviglia puoi vedere un esempio.


CONTRO

I contro sono andata a cercarli con il lanternino, lo ammetto, e per quanto mi riguarda non sono fattori che mi toglierebbero la voglia di usare questa piattaforma:

  1. pochi temi: ci sono per ora 11 temi, che potrebbero rendere difficile creare una vetrina che sia distinguibile dalle altre;
  2. sottodominio scontrinoshop: quando crei un negozio, il tuo indirizzo sarà nomenegozio.scontrinoshop.com, che non è il massimo della bellezza e non è facile da ricordare (pensa agli stranieri, ugh!). La soluzione è acquistare un proprio dominio e poi fare il redirect così da avere nomenegozio.com che mostra il negozio Scontrino. Se non hai capito un'H di quanto hai letto nelle due righe precedenti non ti preoccupare, magari ci faccio un post!
  3. personalizzazione tema: a parte le personalizzazioni di base (logo, banner, colori di alcuni elementi della pagina), quelle più avanzate vanno fatte via CSS. Se non sai cosa sono i CSS hai capito perché è un contro :P
  4. beni digitali: per ora non c'è un modo di gestire le vendite dei beni digitali, quindi se vuoi venderli dovresti poi inviarli via email, con un sistema chiaramente più macchinoso rispetto a come potrebbe essere (es. com'è su Etsy, dove avviene tutto automaticamente);
  5. i profili di spedizione: non si possono cancellare, o meglio, per cancellarli bisogna scrivere all'assistenza, ma sono sicura rimedieranno presto per rendere la gestione di questo aspetto autonoma.


PRO

Di seguito trovi le ragioni per cui secondo me dovresti provarlo:
  1. Facile da usare: nella prima pagina del pannello di controllo ci sono tutti gli step da fare per configurare il negozio, non si può sbagliare! Inoltre il menu è intuitivo ed è abbastanza semplice trovare tutto. Certo, dato che ci sono tante funzionalità dovrai familiarizzare con la posizione delle informazioni e su come usare tutti gli strumenti. Ma ci vuole davvero poco!
  2. Assistenza in italiano: se anche tu sei stata scottata da esperienze di mancata assistenza (sto ancora aspettando una risposta da Tictail per un problema segnalato tre mesi fa, sigh) apprezzerai il fatto che finalmente potrai avere l'assistenza nella tua lingua e, soprattutto, entro tempi brevi. Se vendere online è il tuo lavoro, sicuramente apprezzerai la risoluzione tempestiva dei problemi.
  3. Tante funzionalità (stats, notifiche spedizioni, coupon): come dicevo sopra, c'è tutto quello che ti serve. Tutte le vetrine che ho provato avevano qualcosa che mancava nei piani base, a volte anche funzioni davvero necessarie, come i coupon o le notifiche di spedizione; Scontrino ce le dà tutte a partire dal piano più economico, quindi è davvero una pacchia. 
  4. Due lingue nei piani Start e Basic: se vuoi vivere del tuo handmade il mio consiglio è sempre di vendere in inglese, oltre che in Italiano, perché è inutile dirlo, all'estero si vende bene anche quando in Italia si fa fatica. Avere quindi la possibilità di poter tradurre il negozio in due lingue è davvero una manna! 
  5. Personalizzazione homepage: un rimedio al problema dei pochi temi e quindi al rischio di avere un sito uguale a tanti altri, Scontrino ce lo dà con la possibilità di personalizzare i blocchi di contenuto della home. Puoi mettere testi, foto, gallerie, gruppi di prodotti selezionati, in modo da adattare la home alle tue esigenze. Su UAdM abbiamo deciso di mettere gli ultimi prodotti inseriti, ma avremmo potuto mettere un testo o solo i prodotti scontati, o magari solo alcuni prodotti che per esempio vogliamo promuovere.
  6. Personalizzazione scheda prodotto: come per la home, anche la scheda prodotto può essere personalizzata con diversi blocchi contenuto, così da creare una pagina che sia adatta alle tue esigenze di comunicazione. Fai foto belle? metti diversi blocchi gallery e foto. Il tuo prodotto ha una bella storia? Raccontala nel blocco testo. Posizione i vari blocchi in modo da evidenziare gli aspetti che ritieni siano più rilevanti per il tuo cliente.
  7.  Tanti metodi di pagamento: se vendi soprattutto in Italia, sarai magari stanca della solita domanda "Posso pagarti con PostePay?" e gestire poi con infinite email mail le comunicazioni dei dati per il pagamento. Su Scontrino c'è già l'opzione pagamento con PostePay così potrai inserire i dati necessari e chi sceglie questo metodo di pagamento potrà vederli al momento del checkout e pagare senza doverti scrivere. 
  8. Coupon adwords 75€: se fai sul serio, prima o poi dovrai confrontarti con la pubblicità su Google e Scontrino, che si rivolge a venditori professionisti, ti regala un coupon che mi sembra un ottimo modo per iniziare ad avvicinarti a questo tipo di pubblicità.

Tirando le somme, penso che Scontrino sia davvero un ottimo prodotto: è usabile, completo e professionale e te lo consiglio se

  • sei una crafter che già vende un po' (così puoi sostenere i 25€ fissi mensili) e vuoi un negozio online con tutti i crismi
  • sei una crafter che sta iniziando la propria attività e vuoi fare sul serio da subito ma non puoi fare l'investimento di un sito proprio. 
In entrambi i casi, se sei un po' smanettona ancora meglio, così potrai personalizzarlo con i CSS (ci sono tante guide ed è davvero facile), per portarlo ad un altro livello di figaggine.

Alcuni screenshot del pannello di amministrazione del negozio:
dashboard del pannello, con gli step da fare per creare il negozio e le stats

Creazione della scheda prodotto: a destra puoi vedere i vari blocchi di contenuto da inserire

E tu avevi mai sentito parlare di Scontrino? Cosa ne pensi?





Iscriviti alla mia newsletter
per ricevere subito una lista di consigli e risorse utili